servizio di autonoleggio con autista

Limousine, minivan, berline per muoversi in libertà...

Acquista online
Visa, Mastercard, American Express, PayPal

Condizioni di vendita

I. CONDIZIONI GENERALI

1. Stipula del contratto di trasporto
Il viaggiatore (ovvero l’agenzia/azienda richiedente il servizio in nome e per conto del viaggiatore) accede al servizio di trasporto erogato da Venezia Porta Est s.r.l. a mezzo del sistema di prenotazione online o richiedendo direttamente la prestazione presso la rimessa dell’azienda, telefonicamente oppure via fax oppure via email. In caso di acquisto online il pagamento avviene in via anticipata tramite carta di credito con sistema PayPal al momento della conferma della prenotazione via web. In caso di agenzia/azienda convenzionata potranno essere concordate altre modalità e tempistiche di pagamento. Con l'acquisto del servizio di trasporto viene stipulato un contratto di trasporto tra il richiedente ed il vettore Venezia Porta Est S.r.l.

2. Documentazione fiscale
Il richiedente deve indicare fin dal momento della prenotazione se intende ricevere la fattura; tale documento verrà inviato al cliente via mail in formato PDF all'indirizzo email da questi comunicato al momento della prenotazione. Differentemente verrà rilasciata ricevuta fiscale.

3. Gestione degli overbooking
In caso di overbooking o di esigenze operative interne, Venezia Porta Est si riserva il diritto - mantenendo comunque invariato il costo specificato al momento della prenotazione e senza necessità alcuna di preavvisare l’utente – di:
a. evadere la richiesta di trasporto utilizzando un veicolo di dimensioni o categoria superiore
b. coinvolgere nell’esecuzione dei transfer anche partner locali (i cui veicoli saranno dello stesso livello o superiore)
In caso di emergenze last-minute potranno anche essere coinvolte compagnie di taxi locali.

4. Trasparenza e completezza delle informazioni
Il viaggiatore ha il diritto di essere informato preventivamente e in maniera trasparente di cosa è compreso o meno nel prezzo, di ogni eventuale costo extra per ogni eventuale richiesta fatta durante la fruizione del servizio di trasporto (es. fermate e attese non specificate al momento della prenotazione) ed ha il diritto di accedere ad ogni informazione inerente il proprio servizio di trasporto e che sia nella disponibilità del conducente. Nel caso in cui il viaggiatore abbia la necessità di eventuali servizi, spostamenti o soste in aggiunta a quelli precedentemente prenotati e prepagati, il pagamento della somma extra verrà corrisposto in contanti al momento dell'esecuzione del trasporto, salvo diversi accordi.

5. Coperture assicurative
Il trasporto dei passeggeri è interamente coperto dall’assicurazione RCA che Venezia Porta Est ha stipulato per i propri mezzi con terze parti. L’utente, giunto a destinazione, è tenuto a controllare immediatamente la corrispondenza e l’integrità del proprio bagaglio; eventuali responsabilità per danneggiamenti, perdite o furti non potranno essere accettate in un successivo momento. In caso di ritrovamento di oggetti personali all'interno dei veicoli e presumibilmente smarriti dai viaggiatori, i medesimi oggetti verranno trattati nel rispetto delle norme civilistiche vigenti.

6. Trasporto di animali a bordo
Venezia Porta Est s.r.l. ha la facoltà di non erogare il servizio di trasporto nel caso in cui il viaggiatore abbia con sé animali di qualunque specie e non ne abbia data notizia al momento della prenotazione. Nel caso di cui sopra il viaggiatore è comunque tenuto al pagamento del corrispettivo indicato al momento della prenotazione. Viene fatta eccezione per i cani guida al seguito di non vedenti. E’ invece consentito, previa comunicazione al momento della prenotazione, il trasporto di animali domestici a condizione che il passeggero abbia con sé idoneo trasportino/gabbia/contenitore.

7. Comportamenti vietati a bordo
A bordo dei veicoli adibiti al trasposto dei viaggiatori è fatto divieto di:
a) fumare e mangiare;
b) gettare oggetti dai veicoli sia fermi che in movimento;
c) imbrattare, insudiciare o danneggiare il veicolo;
d) pretendere il trasporto di animali domestici senza aver adottato, d'intesa con il noleggiatore, le misure utili ad evitare il danneggiamento/imbrattamento della vettura ovvero condizioni di guida pericolose;
e) pretendere che il trasporto venga reso in violazione alle norme di sicurezza e comportamento previste dal vigente Codice della Strada.
f) rifiutare il corretto utilizzo delle cinture di sicurezza e/o ogni altra indicazione ricevuta dal conducente in materia di sicurezza.

 

II. MODIFICHE e CANCELLAZIONI di PRENOTAZIONI

8. Modifiche alla prenotazione
Eventuali MODIFICHE devono tassativamente essere comunicate via email al nostro Booking Office, che ne verificherà la compatibilità con gli altri trasferimenti prenotati e le confermerà per e-mail. La modifica di alcuni elementi della prenotazione possono comportare - in certi casi - una variazione del prezzo precedentemente preventivato, come per esempio:
i. Modifiche relative al percorso del transfer
ii. Modifiche relative al giorno o all'orario di effettuazione del transfer
iii. Modifiche relative al numero dei passeggeri
iv. Modifiche relative ad eventuali servizi opzionali

9. Cancellazioni: rimborso integrale
Eventuali cancellazioni devono tassativamente essere comunicate via email al nostro Booking Office. Non viene applicata nessuna penalità relativamente a cancellazioni effettuate con almeno 48 ore di anticipo rispetto al previsto pickup del cliente; in tal caso, quindi, quanto prepagato dal cliente viene integralmente rimborsato.

10.  Cancellazioni: rimborso parziale
Alle cancellazioni pervenute con almeno 24 ore di anticipo rispetto al previsto pickup del cliente viene applicata una penale del 50%; in tal caso, quindi, quanto prepagato dal cliente viene rimborsato per il 50%.

11. Cancellazioni senza rimborso
Le cancellazioni pervenute con meno di 24 ore di anticipo rispetto al previsto pickup del cliente sono soggette ad una penale del 100% ovvero non danno diritto ad alcun rimborso. A tale prescrizione fa eccezione quanto previsto al successivo p.to 19 (diritto al rimborso integrale del servizio in caso di rifiuto del vettore di effettuare il trasporto in presenza di condizioni di pericolo).

12. Termini riservati alle Agenzie/Aziende convenzionate
I termini di cui sopra devono intendersi dimezzati qualora il servizio venga richiesto da Agenzia/Azienda convenzionata (rimborso integrale con almeno 24 ore di anticipo, rimborso parziale con almeno 12 ore di anticipo, nessun rimborso con meno di 12 ore di anticipo).

13. Modalità di pagamento dei rimborsi
I rimborsi vengono effettuati attraverso lo stesso canale di pagamento utilizzato dall’utente per il prepagamento. In caso di prepagamento con bonifico bancario, tuttavia, l'eventuale rimborso verrà effettuato al netto dei costi relativi alla transizione bancaria.

 

III. LUOGO DI PRELIEVO, ATTESA DELL’AUTISTA e NO-SHOW

14. Meeting point
Il luogo d’incontro tra autista e viaggiatore verrà ben specificato al momento della prenotazione. Nel caso in cui il luogo d’incontro possa non essere accessibile per cause di forza maggiore o eventi non prevedibili, Venezia Porta Est s.r.l. contatterà il viaggiatore per determinare un differente luogo d’incontro. Se richiesto, il nome e il numero di cellulare del conducente saranno disponibili a partire dal tardo pomeriggio antecedente il giorno del servizio inviando una mail a info@veneziaportaest.com

15. Attesa dell’autista
L'attesa dell'autista al momento del prelievo viene considerata inclusa nel prezzo per un determinato periodo, detto “franchigia di attesa” che varia a seconda del luogo di pick-up (vedasi il successivo pto 16 e ss.). In caso di attese dell’autista superiori alla “franchigia di attesa” prevista, il costo del servizio verrà maggiorato nella misura di € 11,00 ogni ulteriori 15 minuti e sarà corrisposto direttamente dal passeggero all'autista a termine del servizio di trasporto, salvo diversi accordi.

16. Franchigie di attesa
• In Aeroporto: l’autista attenderà il passeggero fino all'atterraggio del suo volo e, da quel momento, per altri 45 minuti (franchigia di attesa).
• In Stazione FS: l’autista attenderà il passeggero fino all'arrivo del suo treno e, da quel momento, per altri 15 minuti (franchigia di attesa).
• In tutti i luoghi di prelievo esclusi gli Aeroporti e le Stazioni Ferroviarie (come Porti, Darsene, Hotel, Campeggi, abitazioni private, ecc.): l’autista attenderà il passeggero per 15 minuti (franchigia di attesa) oltre l’orario di incontro convenuto.

17. Ritardo del cliente
Qualora il passeggero realizzi che non farà in tempo ad incontrare l'autista entro le franchigie di attesa sopra descritte, dovrà contattare Venezia Porta Est S.r.l. al numero telefonico di emergenza +39(0)415950673 e l'autista rimarrà ad attenderlo ulteriormente (con l’addebito del costo sosta di € 11,00 ogni 15 minuti di attesa extrafranchigia) oppure concorderà con il passeggero di posticipare il suo prelievo – compatibilmente con gli altri trasferimenti che dovrà effettuare – o di far eseguire il servizio ad altro autista. Trascorsi i termini di cui sopra senza che il passeggero si sia presentato e senza che abbia telefonato per avvisare del ritardo, l'autista proverà a contattarlo al telefono cellulare che sarà stato fornito al momento della prenotazione (è responsabilità del passeggero avere un telefonino funzionante con sé, comunicarne correttamente il numero al momento della prenotazione e tenerlo acceso all’approssimarsi dell’orario di prelievo). Tuttavia, se entro i termini di cui sopra il passeggero non si è presentato, non ha telefonato e non risponde al cellulare, il servizio viene considerato “No-Show” e pertanto l'autista è autorizzato a lasciare il luogo d’incontro mentre Venezia Porta Est S.r.l. è titolata a trattenere integralmente quanto prepagato dal passeggero (ovvero ad addebitarne il costo all’agenzia/azienda richiedente in caso di postpagamento).

NB: Se il cliente è in arrivo all'Aeroporto (Stazione) con un volo (treno) diverso da quello comunicato al momento della prenotazione, per esempio a causa di una mancata coincidenza aerea (ferroviaria), è tenuto a darne tempestiva comunicazione al Booking Office prima dell'orario di arrivo del volo (treno) originariamente previsto, in maniera che il transfer possa essere opportunamente riprotetto. In difetto, il servizio verrà considerato un No-Show: pertanto il prezzo prepagato sarà integralmente trattenuto e nessun ulteriore transfer verrà organizzato.    

 

IV. MANCATA o RITARDATA EROGAZIONE DEL SERVIZIO

18. Mancata o ritardata erogazione del servizio per cause imputabili al richiedente
Venezia Porta Est s.r.l. non è responsabile di ritardi che si verifichino durante l'erogazione del servizio e/o della mancata erogazione del servizio stesso, laddove ciò sia dovuto a omesse o errate informazioni da parte del richiedente durante la comunicazione/compilazione/scelta degli indirizzi/orari di partenza o destinazione e di ogni altro dato richiesto all’utente al momento della prenotazione (per es.:  veicolo non idoneo a causa di una errata indicazione del numero passeggeri e/o bagagli; oppure orario di prelievo incompatibile con quello di partenza di aerei/treni/nave, ecc.). In questi casi il viaggiatore è comunque tenuto al pagamento del corrispettivo, pertanto Venezia Porta Est s.r.l. è titolata a trattenere integralmente il prezzo prepagato dal passeggero.

19. Mancata o ritardata erogazione del servizio per cause di forza maggiore
Venezia Porta Est s.r.l. non è responsabile di ritardi che si verifichino durante l'erogazione del servizio e/o della mancata erogazione del servizio stesso, laddove:
• ciò sia dovuto a cause di forza maggiore e fuori dal controllo della medesima (ad es.: eventi naturali/atmosferici, eventi socio-politici come scioperi, cortei o blocchi stradali, improvvisi guasti dell’autovettura, ecc.)
• Venezia Porta Est s.r.l. si sia comunque adoperata con tutte le misure economicamente e ragionevolmente possibili per evitare l’inadempimento dei propri impegni

Pertanto, assodato che Venezia Porta Est  s.r.l. si impegnerà in ogni ragionevole modo a fare giungere i propri veicoli (o i veicoli condotti dai propri collaboratori esterni) in tempo per rispettare gli impegni assunti con il cliente, essa non sarà comunque responsabile in alcun modo di eventuali danni all’utente derivanti da ritardi imputabili a cause al di fuori del proprio controllo e sarà in ogni caso titolata a trattenere integralmente il prezzo prepagato dal passeggero. In presenza di condizioni meteorologiche (tempeste di neve, trombe d’aria, ecc.) o sociopolitiche (tumulti, sommosse, atti di terrorismo, ecc.) di carattere e gravità eccezionale (per esempio: condizioni meteo che implichino la chiusura di valichi/passi di montagna ad alta quota) che siano venute a manifestarsi prima o durante il servizio di trasporto e che ad insindacabile giudizio di Venezia Porta Est s.r.l. possano mettere a repentaglio l’incolumità dei passeggeri e/o dell’autista ovvero l’integrità dell’autovettura da adibirsi al trasporto, Venezia Porta Est s.r.l. ha il diritto di rifiutare l’esecuzione o la continuazione del trasporto concordato e l’utente ha facoltà di:
a. chiedere, laddove oggettivamente possibile, che il trasferimento venga effettuato lungo tragitti alternativi, accollandosene integralmente gli eventuali maggiori costi;
b. chiedere l’annullamento del servizio ed il rimborso integrale di quanto eventualmente prepagato, in deroga a quanto previsto  nella “Policy Modifiche e Cancellazioni”.    

20. Mancata o ritardata erogazione dei servizi per negligenza o per cause sotto il controllo del vettore
Qualora Venezia Porta Est s.r.l. risultasse impossibilitata per negligenza ovvero per ragioni sotto il proprio controllo a trasportare tramite i propri mezzi e/o quelli dei propri partner locali i passeggeri alla destinazione prenotata provvederà, se possibile, a organizzare il trasferimento con mezzi alternativi (Taxi, altri NCC, Autobus, Auto a Noleggio). Qualora ciò non fosse possibile, Venezia Porta Est s.r.l. risulterà quindi responsabile per eventuali danni e perdite dovuti a ritardi, omissioni o errori direttamente ad essa imputabili ovvero per ragioni sotto il proprio controllo, e sarà previsto un risarcimento forfetario all’utente il cui importo massimo, in ogni caso, non potrà superare il doppio del valore del trasporto prepagato.

21. Trasporto intermodale
Qualora nell’ambito di un servizio sia coinvolto un terzo soggetto in qualità di fornitore di un servizio intermodale abbinato a quello di Venezia Porta Est s.r.l. (per esempio in caso di pacchetto transfer auto + transfer motoscafo, oppure transfer auto + transfer autobus) Venezia Porta Est s.r.l. non potrà mai essere ritenuta responsabile di ritardi che si verifichino durante l'erogazione del servizio abbinato al proprio transfer e/o della mancata erogazione del servizio abbinato al proprio transfer - e questo anche qualora il servizio intermodale sia stato integralmente prenotato tramite Venezia Porta Est s.r.l.  In questi casi, tuttavia, VPE si adopererà in ogni possibile modo affinché l'utente ottenga il rimborso (da parte del terzo soggetto coinvolto nel servizio) di eventuali danni patiti in conseguenza di negligenze del fornitore del servizio intermodale.

22. Foro competente
Per quanto non regolamentato dalle presenti Condizioni Generali di Vendita, si fa riferimento a quanto previsto dal Codice Civile in materia di Contratto di Trasporto. Ogni disputa o controversia tra Venezia Porta Est s.r.l. ed il cliente/passeggero sarà soggetta alla giurisdizione esclusiva del Foro di Venezia (Italia).

chiamaci
+39.041.5950673

scrivici
info@veneziaportaest.com